venerdì 24 aprile 2009

Eurognocca

Anche se non mi trovo spesso d’accordo con le sue posizioni e i suoi toni, devo dire che il titolo dell’odierno articolo di Travaglio è spaventosamente efficace.
Negli ultimi giorni Repubblica e Unità hanno pubblicato una serie di articoli sui nomi delle eurodeputate del PdL che meritano una lettura e una riflessione attenta.
Ma le donne intelligenti e impegnate ora al governo (la Rauti, la Servidori) che cosa dicono di questa politica dello spettacolo (o spettacolo della politica)? Follia sperare che le donne a cui è stato detto "fai 3 giorni di formazione e poi vai a Bruxelles" rispondano "No, grazie, non ho le competenze"?

- Lidia Ravera, E al parlamento europeo sfila il gran varietà, L’Unità 23/04 p. 30-31
- Marco Travaglio, Eurognocca, L’Unità 24/04 p.3
- Vittoria Franco, La destra e le veline della politica, L’Unità 24/04
- Sebastiano Messina, L’on. Letteronza, Repubbica, 24/04/09, p. 37
- Natalia Aspesi, Il corpo delle donne, Repubbica, 24/04/09, p. 13

1 commento:

Paola ha detto...

Il test acido è quello proposto da Alessia Mosca: ma Susan Boyle, Berlusconi l'avrebbe candidata?
http://www.alessiamosca.it/?p=426