venerdì 5 dicembre 2008

Donne, libri e tecnologie su Radio24

Coinvolgente discussione ieri in preparazione della trasmissione d Rado24 di domani mattina (h 9) de“La quota rosa” su donne, libri, tecnologia. E in particolare su stile femminili di scrittura e su spazi e libertà di espressione.

Interessanti le parole di Ginevra Bompiani di Nottetempo e di Bianca Spadolini di Armando nel definire le caratteristiche dello stile femminile di scrittura: un’adesione diretta ed espressiva alla propria esperienza, un coraggio di parlare di sé senza essere memorialisti. Esattamente lo stile espressivo, delicato e intimo che si trova nei romanzi di Milena Agus.
Il foglio di carta, come il blog, sono un pò come "una stanza tutta per sè"...

Pensando a womenomics, la conduttrice Elisabetta Fiorito ha acutamente osservato che ancor oggi le teorie economiche più famose sono state formulate da uomini (da Adam Smith in poi).
Womenomics, neologismo coniato un paio di anni fa da un giornalista (uomo) dell’Economist e fenomeno studiato da un analista (uomo) di Goldman Sachs, finalmente (e proprio perchè tema squisitamente femminile) di recente sta cominciando a raccogliere contributi ed elaborazioni teoriche da studiose, giornaliste, docenti a livello internazionale (Avivah Wittenberg-Cox and Alison Maitland) e nazionale (Alessandra Casarico e Paola Profeta, Bocconi)

Ascolta la trasmissione dal sito si Radio24

1 commento:

Afrodite ha detto...

Condivido l'idea del blog come "una stanza tutta per sè". Aggiungerei però che, per quanto mi riguarda, è una stanza in cui mi piace far entrare amiche e amici... In modo più discreto rispetto ai socialnetwork, e per questo forse più apprezzato!